Mappa Interattiva musée de l’Armée

Chiudere

Chiesa del Dôme - Tomba di Napoleone I

Nel 1676, il ministro Louvois sostituisce Libéral Bruand con Jules Hardouin-Mansart per la guida del progetto degli Invalides. Nonostante un iniziale progetto unico, Hardouin-Mansart crea una maestosa chiesa reale, il "Dôme des Invalides", riservato ai momenti solenni, mantenendo nel contempo una "chiesa dei soldati", più modesta, per la vita quotidiana dei militari. La costruzione, nel XIX secolo, della tomba di Napoleone I, poi la creazione di una vetrata, concludono la separazione delle due chiese.

La tomba dell'Imperatore Napoleone I nella chiesa del Dôme des Invalides
Cupola della chiesa del Dôme
Chiudere

L'artiglieria del cortile d'Onore

Lungo le gallerie del cortile d'Onore, una straordinaria batteria di 70 cannoni in bronzo dei secoli XVII, XVIII e XIX ripercorre 200 anni di storia dell'artiglieria di terra francese. Un percorso propone ai visitatori di scoprire il ruolo, la simbologia e la storia di questi capolavori delle collezioni di artiglieria del museo, e l'epopea dei grandi artiglieri francesi.

Sarasin, cannone da 12 in bronzo
Cannone da 12 rigato, Achille
Chiudere

Cattedrale Saint-Louis des Invalides

Nel 1676, l’architetto Jules Hardouin-Mansart progetta un edificio grandioso ma armonico che, fin dall'inizio, si sdoppia in chiesa reale (il Dôme des Invalides) e chiesa dei soldati. In quest'ultima, dedicata a Saint-Louis, si trovano una cassa d'organo, realizzata originariamente da Germain Pilon, falegname degli Edifici del Re. Oggi vi si trova un centinaio di trofei presi al nemico, che costellano la storia degli eserciti francese dal 1805 al XX secolo.
C'è anche una importante programmazione di concerti! Informazioni all'accoglienza.

Navata e coro della Chiesa dei soldati dell'Hôtel des Invalides
Cassa d'organo della Chiesa Saint-Louis des Invalides
Chiudere

Armi e armature antiche dal Medioevo al 1643

L’impressionante ricchezza delle sue antiche collezioni, ereditate dalla collezione di armi dei re di Francia, fa del Museo dell'Esercito una delle tre più grandi armerie al mondo. La presentazione di questi pezzi segue un percorso cronologico, che evoca i cavalieri dei tempi di Saint Louis fino all'esercito permanente del XVII secolo. Completano la visita delle armi orientali, armi di caccia e armature da torneo.

L'Arsenale del Museo dell'Armata
Armatura equestre di Francesco I
Chiudere

Le due Guerre mondiali dal 1871 al 1945

Uniformi, oggetti della vita quotidiana del soldato, emblemi, armamenti, oggetti legati alla storia coloniale, dipinti e archivi personali, film documentari, foto e mappe offrono una prospettiva dei due conflitti mondiali ripercorrendo l'escalation alla Grande Guerra, il periodo tra le due guerre e l'aumento delle tensioni politiche e ambizioni egemoniche che hanno portato alla Seconda Guerra mondiale.

Il taxi de la Marne nell'area 3° Repubblica del Museo dell'Esercito, sala "Joffre"
Legionario della 13° semi-brigata della Legione Straniera, attorno al 1942
Chiudere

Da Luigi XIV a Napoleone III dal 1643 al 1871

Grandi battaglie e campagne militari si succedono dal 1643 alla guerra franco-tedesca del 1870, passando dalla Rivoluzione, il Primo Impero, la Restaurazione e la Monarchia di luglio. Attraverso un insieme unico di uniformi, equipaggiamenti, armi, decorazioni ed emblemi, dipinti ed effetti personali di personaggi illustri come Napoleone Bonaparte e i suoi marescialli, le collezioni moderne mostrano la storia militare, politica e sociale della Francia.

Napoleone I sul trono imperiale o Sua maestà l'imperatore dei francesi sul trono
Sala Restaurazione - Monarchia di Luglio al Museo dell'Esercito
Fermer

I Reparti Insoliti

Questi nuovi spazi espositivi permanenti si articolano in due reparti, il primo presenta le collezioni specifiche di statuine antiche (serie di soldatini di carta, piombo e peltro), così come modelli in scala di pezzi di artiglieria, mentre il secondo è dedicato alla storia degli strumenti musicali del XIX secolo.

Il reparto degli strumenti musicali
Sala dei modelli di artiglieria
Chiudere

Memoriale Charles de Gaulle

Dedicato all'itinerario politico di Charles de Gaulle, questo spazio multimediale, ideato con la Fondazione Charles de Gaulle, immerge il visitatore al centro della storia del XX secolo. Privilegiando gli archivi sonori e video, animazioni multimediali ed estratti documentari, questo spazio non presenta alcun oggetto ma offre un'immersione totale nella Francia degli anni dal 1890 al 1970. Dotato di un dispositivo autonomo ad infrarossi, il visitatore sceglie il proprio percorso attraverso 400 documenti audiovisivi e circa 20 ore di commenti.

Memoriale Charles de Gaulle
Memoriale Charles de Gaulle
Chiudere

Esposizioni temporanee

Il museo vi propone due importanti appuntamenti all’anno: le mostre patrimoniali accompagnate da un programma culturale dedicato.

Mostra "Churchill - De Gaulle", presentata nella primavera 2015
Mostra "Napoléon à Sainte-Hélène", presentata nella primavera 2016
Close

Museo dei plastici

Il museo dei plastici conserva e presenta una collezione unica al mondo di modellini storici di città fortificate e delle loro campagne, realizzate tra i regni di Luigi XIV e Napoleone III. Strumenti di strategia militare, emblemi prestigiosi dei capi di Stato e capolavori di miniatura, i plastici permettono la scoperta dettagliata e tridimensionale delle città, dei loro edifici, fortificazioni e paesaggi nelle quali si trovano.

Plastico della città di Neuf-Brisach in scala 1/600
Vetrine del museo dei plastici
Chiudere

Museo dell'Ordine della Liberazione

Il Museo dell'Ordine della Liberazione è dedicato ai partigiani della Liberazione. Ripercorre la storia della Francia Libera e della resistenza dal 1940 al 1945. L'Ordine della Liberazione fu creato dal Generale de Gaulle nel novembre del 1940 per distinguere i combattenti che operarono in maniera straordinaria per la liberazione della Francia.
Attenzione, il Museo dell'Ordine della Liberazione è attualmente chiuso per lavori. Prossima riapertura a settembre 2015.

l’uniforme di Charles de Gaulle negli anni '60
Collare di Gran Maestro dell'Ordine della Liberazione
Chiudere

Biglietteria - Informazioni

Il Museo dell'Esercito dispone di 2 banchi biglietteria per accogliervi, uno situato a nord (lato Esplanade des Invalides) e l'altro a sud (lato Place Vauban).
Sono a vostra disposizione anche dei distributori automatici di biglietti di ingresso al museo (biglietti interi).

Vi ricordiamo gli orari del museo:
• Dal 1° aprile al 31 ottobre: dalle 10 alle 18
• Dal 1° novembre al 31 marzo: dalle 11 alle 17

Chiudere

Guida multimedialee

La guida multimediale, proposta su supporto iPod Touch, vi accompagna lungo la visita al museo.
• Tariffe: 6 € (tariffa intera) e 4 € (tariffa ridotta)
Pagamento alla cassa del museo o ai banconi delle guide multimediali.
• Lingue: francese, inglese, italiano, spagnolo, tedesco, russo, mandarino, giapponese.
Anche il ritiro e la restituzione si effettuano ai banconi in cambio di una carta di identità. Non si consegnano più guide multimediali 1 ora e mezzo prima della chiusura del museo. Potete restituire la guida multimediale fino alla chiusura del museo.

Chiudere

Caffè ristorante

Il Carré des Invalides è uno spazio conviviale dove potrete riposarvi prima o dopo la visita; vi accoglie al livello di biglietteria-informazioni, lato place Vauban.

Il caffè ristorante è aperto tutti i giorni:
• dalle 9 alle 18,30, dal 1° aprile al 31 ottobre;
• dalle 9 alle 17,30, dal 1° novembre al 31 marzo.

Il caffè ristorante è chiuso il 1° gennaio, 1° maggio e 25 dicembre.

Chiudere

Libreria negozio

La libreria negozio RMN, che si trova al livello del bancone biglietteria dal lato place Vauban, offre al visitatore un'ampia scelta di guide e libri sulle collezioni del Museo dell'Esercito e sulla storia militare (più di 2.000 referenze), oggettistica, cartoline postali ed altro.
Una reception libreria negozio vi accoglie anche alla Chiesa del Dôme, da aprile a settembre.

La libreria negozio è aperta:
• Dal 1° ottobre al 31 marzo: dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 17; la domenica, dalle 10 alle 17,30
• Dal 1° aprile al 31 ottobre: da lunedì a domenica, dalle 10 alle 17,30;

Il negozio è chiuso il 1° gennaio, 1° maggio e 25 dicembre.

Chiudere

visitatori disabili accedono

Per la vostra comodità, le persone con disabilità sono invitati a l'ingresso di 6 boulevard des Invalides.